SALA SLIM UP FITNESS DONNA / PERSONAL TRAINER CERTIFICATO - https://youtu.be/TtdABiMixUU

 

Nel 1996 il Surgeon General's Report, l'importante rapporto scientifico americano sui danni legati alla sedentarietà, sancì definitivamente che l'inattività fisica è il primario fattore di rischio per tutte le cause di malattia, alla pari o in misura maggiore di fumo, obesità, ipertensione, colesterolo. In Italia anche i piani sanitari nazionali e regionali consigliano e promuovono la pratica dell'esercizio fisico come fonte primaria di prevenzione, identificando nella soglia dei 40 anni l'età in cui esso diventa addirittura necessario per garantire una buona condizione di salute. Migliorare le condizioni di vita dei cittadini, promuovendo scelte salutari immediate e stili di vita sani, è del resto l'obiettivo principale dello stesso Programma Nazionale di Prevenzione approvato dal Governo in accordo con le Regioni. Il Centro Dimagrimento & Benessere SALUS CENTER si occupa di questo dal lontano 1998, non è un Centro Estetico (sia ben chiaro) con una semplice Sala Fitness, ma un luogo in cui si cambia stile di vita, così è definito dal suo Direttore Marketing il Rag. Leonardo Leonardi. Queste le sue precise parole: il SALUS CENTER vuole essere un Centro lontano dai soliti schemi, una struttura confortevole e al passo con i tempi dove la competenza, la professionalità, l'informazione, l'esperienza e la cortesia si fondono per fornire un prodotto di eccellente qualità e di sicura efficacia, oggi ancor di più con il nuovo investimento sulla salute: Circuito Dimagrante Slim Up Top Center, con la consulenza di Specialisti Dietisti / Nutrizionisti. Nei 20 anni di attività trascorsi, il servizio offerto, così come i locali e le attrezzature del Centro, sono state continuamente migliorate nell'ottica di permettere a tutti i clienti, di conquistare e mantenere una buona forma psico-fisica. L'approccio seguito dal Centro Dimagrimento & Benessere SALUS CENTER è pertanto globale. Un Centro dalle grandi risorse, grazie all'esperienza acquisita negli anni e alla continua formazione tecnica e manageriale dello Staff, il SALUS CENTER è oggi in grado di svolgere un ruolo prezioso e importante su Cisterna/Latina/Aprilia/Velletri e relative provincie. Ed è per questo motivo che oggi, il Medico di Base, può tranquillamente consigliare, in base alle necessità del paziente, il Centro Dimagrimento & Benessere SALUS CENTER.

 

La Nuova Sala Slim Up Fitness Donna, che fa parte del Circuito SLIM UP TOP CENTER permette a tutte le Donne di fare attività fisica, in un ambiente di classe, pulito, molto accogliente, dotato di attrezzature professionali di altissimo livello, spogliatoio con doccia gratuita, tisana trentina depurmix fine allenamento gratuita.

G.A.G. allenamento per sole donne, una sigla tanti benefici:

- Gambe toniche;

- Addominali piatti;

- Glutei sodi.

 

Se l'obiettivo conclamato dell'allenamento G.A.G. è la tonificazione dei muscoli addominali, delle gambe e dei glutei, ci sono altri importanti risultati che possono essere raggiunti con pochi esercizi tre volte alla settimana. Il G.A.G. infatti: aumenta il tono e la forza muscolare - snellisce il corpo, in quanto aiuta a bruciare il grasso superfluo - acuisce il senso di propriocezione, ovvero la percezione della posizione del nostro corpo nello spazio, affinando quindi la capacità che abbiamo di controllare i nostri movimenti - migliora l'umore e ti rende sexy! Come si deduce da quanto detto precedentemente, il G.A.G. è un tipo di allenamento accessibile a chiunque, senza limitazioni di età. Un'avvertenza però è d'obbligo: soggetti con problematiche alle caviglie, alle ginocchia o alle anche dovranno sicuramente prestare qualche attenzione in più e adattare gli esercizi alle loro condizioni. Il termine G.A.G. è utilizzato per indicare un'attività fisica mirata alle gambe, all'addome e ai glutei. Il suo successo è dovuto proprio all'obiettivo, insito nel nome, di modellare l'aspetto di questi tre distretti muscolari. Gli obiettivi del G.A.G. non sono però solo estetici, ma anche funzionali, o posturali. Le strade da percorrere per raggiungerli possono essere varie. In ogni nostra seduta ci concentreremo in queste tre zone del corpo, cercando di sollecitare con frequenza e intensità i muscoli, ma soprattutto di assimilare di volta in volta il movimento e renderlo "pulito" ed efficace, Volete allenarvi in poco tempo? Fatelo, ma i risultati non saranno mai dei migliori. Il mio consiglio è: trova del tempo per te stessa, non farti inghiottire dal vortice del lavoro, dallo stress e dalla pigrizia. Almeno un'ora un girono si e uno no è tua...difendila. Se in quell'ora riuscirai ad allenare il corpo e la mente, tutto il resto ne trarrà beneficio. Non dimentichiamo che rafforzando il nostro fisico preveniamo anche disfunzioni e malesseri.

 

Abbigliamento...

Come dobbiamo vestirci per la nostra seduta di G.A.G.? Nulla di speciale, però qualche attenzione è necessaria: abiti leggeri, non troppo larghi nè complicati, per facilitare il movimento. Tessuti naturali, per fare respirare meglio il corpo e scarpe basse.

Personal Trainer Leonardo

 

Adipometria BodyMetrix

 

Presso il Centro Dimagrimento & Benessere SALUS CENTER di Cisterna (Latina) in Via Appia Nord Km. 51 - Pal. D potrete eseguire una valutazione del grasso sottocutaneo attraverso la tecnologia a ultrasuoni dell’Adipometro BodyMetrix. Questo strumento permette una misurazione diretta ed immediata dello spessore di tessuto adiposo sottocutaneo e dei muscoli sottostanti. L’adipometro è veloce e preciso al decimo di millimetro come una Tac. Analizza il tessuto in pochi minuti, identificando gli strati adiposi e muscolari. E’ possibile quindi verificare, a distanza di tempo, i cambiamenti indotti dal processo di dimagrimento (corretta alimentazione) e dai programmi estetici specialistici del Circuito Slim Up Top Center del SALUS CENTER: la garanzia che gli obiettivi perseguiti sono stati realizzati. L’esame viene eseguito gratuitamente nella la prima consulenza con la Dott.ssa Cristina Funaro Biologa Nutrizionista e come test di controllo a metà percorso al prezzo di 32,00 Euro.

 

BODYMETRIX INTRODUCTION...CLICCA QUI: https://youtu.be/J6QMBwZLKj0

LA SALA SLIM UP FITNESS DONNA FA PARTE DEL CIRCUITO SLIM UP TOP CENTER by SALUS CENTER...CLICCA QUI: https://youtu.be/9Bah5HyXTUg

 

CHI E’ E COSA FA UN PERSONAL TRAINER...

Perché cercare e decidere di allenarsi con un Personal Trainer ? Le risposte a questa domanda possono essere moltissime. Alcune risposte potrebbero essere le seguenti: se si desidera perdere peso, se si desidera aumentare la propria massa muscolare, se si vuole accrescere la propria performance in determinate attività sportive, se si vuole stare bene sotto il punto di vista psico-fisico, se si è stanchi di allenarsi in palestre affollate e maleodoranti, dove non si è molto considerati e dove non si raggiungono gli obiettivi che uno si è prefissato. Un Personal Trainer può aiutare l'utente nella stesura di un allenamento il più personalizzato possibile e offre assistenza continua durante l'esecuzione degli esercizi affinché questi siano svolti nel modo migliore e non creino rischi per la salute.

 

CHI E’ IL PERSONAL TRAINER ?

Il Personal Trainer è un tecnico del settore fitness che deve essere qualificato da corsi universitari e da corsi organizzati da enti di formazione riguardanti il fitness. Il compito del Personal Trainer è di valutare lo stato di forma fisica del soggetto che lo ha contatto e di programmare una serie di allenamenti che dovranno essere divertenti, coinvolgenti e atti a raggiungere lo scopo che il cliente si  è prefissato.

Il Personal Trainer darà:

  • consigli su come raggiungere gli obiettivi prefissati
  • consigli alimentari
  • stimolo ad allenarsi con costanza
  • stimolo motivazionale

COME SI SVOLGE LA SEDUTA DI ALLENAMENTO ?

l'allenamento in Personal Trainer in media dura un'ora. La prima seduta di solito viene utilizzata per compilare l'anamnesi, ovvero la raccolta di tutta una serie di dati, da quelli anagrafici, alla valutazione dello stato di salute dei grandi organi e distretti corporei, alla storia sportiva del soggetto, a quali obiettivi ambisce, con che frequenza intende allenarsi ecc... la prima seduta sarà utilizzata per testare il cliente. I test varieranno a seconda del caso e dell'obiettivo che si vuole raggiungere. Fra i tanti si possono eseguire:

  • valutazione obiettivo
  • test per la mobilità articolare
  • test per la forza muscolare
  • test antropometrici
  • valutazione posturale
  • e altri ancora.

QUANTO COSTA UN PERSONAL TRAINER ?

Il costo varierà secondo la Città dove vivete secondo l'esperienza e la formazione del vostro allenatore. Di solito il costo andrà dai 30,00 Euro ai 60,00 Euro per ora di lezione… MA al Centro Dimagrimento & Benessere SALUS CENTER “Circuito Slim Up Top Center” il Personal Trainer è a vostra disposizione gratuitamente. Il servizio che offre il Personal Trainer si chiama Salute Psico-Fisica. Il Personal Trainer è colui che vi porterà a raggiunger i risultati che tanto agogniate. Concludo ricordando che il rapporto con il Personal Trainer è un rapporto che si basa sulla fiducia reciproca, quindi invito i possibili clienti a sapere valutare il Personal Trainer con cui allenarsi ma allo stesso tempo a farsi un esame di coscienza e chiedersi se veramente vogliono raggiungere certi risultati e se veramente sono disposti ad impegnarsi e fare tutto ciò che il loro allenatore gli proporrà.

 

N.B.:

1) Il PERSONAL TRAINER è gratuito per le Clienti del CIRCUITO DIMAGRANTE SLIM UP TOP CENTER.

2) Per le Clienti iscritte esclusivamente alla sola Sala Fitness G.A.G. il prezzo dell'abbonamento mensile compreso di PERSONAL TRAINER è di € 50,00 per l'anno 2018.

 

TRAINER PROGRAM 2.0 il Software Professionale per la valutazione antropometrica e funzionale e la generazione di programmi di allenamento realizzato da NonSoloFitness a cura di Pierluigi De Pascalis è in dotazione al Centro Dimagrimento & Benessere SALUS CENTER per la SALA SLIM UP FITNESS G.A.G. DONNA.

Il Personal Trainer utilizza TRAINER PROGRAM 2.0 strumento indispensabile per gestire in modo professionale le valutazioni e i programmi di allenamento dei propri assistiti.

Il Personal Trainer grazie a TRAINER PROGRAM 2.0 può creare programmi di allenamento personalizzati con inclusa la stampa degli esercizi (con o senza immagine). Può inoltre valutare gli sviluppi dell'allenamento nel corso del tempo grazie ai report comparativi delle valutazioni antropometriche e funzionali.

 

COSA FA IL SOFTWARE:

  • Anagrafica Utente
  • Guida agli Esercizi
  • Valutazione Antropometrica
  • Valutazione Fuzionale
  • Generazione e stampa delle schede di allenamento per ogni cliente.

 

I SAGGI CONSIGLI DEL PERSONAL TRAINER “ONE TO ONE"

 

Dopo tanti anni di lavoro in Centri Benessere e Fitness ho potuto constatare che i clienti di sesso femminile svolgono i loro allenamenti trascurando importanti fattori, in tutti i Centri in cui ho avuto modo di collaborare ho sempre visto compiere dalle donne gli stessi errori.

Questi errori si possono riassumere in tre categorie:

  1. Eccesso di attività aerobica;
  2. Scarso impegno negli esercizi di tonificazione;
  3. Mancanza di esercizi con pesi liberi (utilizzando carichi appropriati).

Ora andiamo ad analizzare i tre errori in modo più dettagliato…

 

Errore 1: Troppa attività aerobica...

Vedo sempre le donne che passano ore sullo step o sul tapis roulant correndo a più non posso, fanno bagni di sudore, arrivando spappolate a fine allenamento ma che non riescono a perdere i cuscinetti sui fianchi o in altre parti del corpo. Eppure sono convinte di fare tutto il necessario per eliminare grasso e cellulite: anche i muri ormai sanno che l'attività aerobica favorisce il consumo dei grassi e migliora la microcircolazione. Però i muri non sanno che l'eccesso può portare al risultato opposto. Questo effetto è dato dalla risposta endocrina all'attività fisica. Allenamenti troppo lunghi e troppo provanti per il corpo, come sono appunto le ore passate a sudare sullo step favoriscono il rilascio da parte dell'organismo di cortisolo il più grande nemico del dimagrimento. Il cortisolo è il cosiddetto ormone dello stress, in quanto viene secreto dalle ghiandole surrenali in conseguenza di condizioni di stress protratto nel tempo come un allenamento aerobico troppo prolungato. Il cortisolo è una sorta di segnale per il corpo che indica una situazione di emergenza, di eccessivo affaticamento, è una sorta di freno utilizzato dall'organismo per contenere i danni che questa situazione potrebbe creare in caso di eccessiva durata. Gli effetti principali di questo ormone sul corpo e sulla forma fisica sono: il rallentamento del metabolismo, l'aumento della ritenzione idrica, il catabolismo della massa muscolare e la stanchezza generale; inoltre ha tutta un'altra serie di effetti negativi che però non ci interessano in questo contesto. Quindi il cortisolo non solo impedisce al corpo di ridurre i cuscinetti sui fianchi e di dimagrire, ma promuove esattamente l'effetto opposto favorendo l'accumulo dei liquidi, il gonfiore alle gambe e il deposito dei grassi. Questi sono i classici effetti del cosiddetto "sovrallenamento" ovvero una particolare condizione fisica prodotta dall'eccessiva attività fisica in cui il corpo tende a gonfiarsi, ad avere scarse energie e ad ingrassare. Quando il corpo entra in questa condizione il corpo si sente eccessivamente affaticato, i livelli di cortisolo sono cronicamente elevati e non ci sono miglioramenti estetici anzi è facile che vi sia un peggioramento. Un allenamento dimagrante efficace deve come prima cosa impedire che il cortisolo si alzi. Per fare ciò l'allenamento non deve essere troppo lungo ed estenuante. Diversi studi hanno evidenziato che il cortisolo inizia a salire dopo circa 30 minuti di attività fisica/cardio e continua a salire in funzione della durata dell'attività, pertanto il lavoro cardiovascolare dovrebbe durare all’incirca 30 minuti max (non ore come spesso si vede in Palestra o in Centri Benessere e Fitness). Anche l'intensità di questa attività non deve essere troppo elevata ma è bene mantenerla intorno al 70/80% della frequenza cardiaca massimale.

 

Errore 2: Pochi esercizi di tonificazione…

La credenza popolare che sollevare i pesi faccia inevitabilmente crescere i muscoli ha generato nelle donne la fobia collettiva dei muscoloni tipo culturista che si potrebbero sviluppare anche solo guardando le macchine per gli esercizi di tonificazione presenti nei vari Centri. Pertanto il pubblico femminile considera l'attività di tonificazione un pericolo per la propria linea e si impegna solo marginalmente in tale attività. Questa convinzione è assolutamente sbagliata. L'attività isotonica (spostare pesi con macchinari e attrezzatura varia) è fondamentale per ottenere un corpo magro e sodo. Il mito dell'eccesiva crescita muscolare è completamente privo di fondamento per 3 ragioni fondamentali:

  • I muscoli crescono per la presenza degli ormoni maschili che sono ovviamente scarsi nelle donne.
  • Per fare crescere i muscoli occorre un'alimentazione adeguata a tale obbiettivo, ovvero un'alimentazione ipercalorica ed iperproteica, senza l'apporto di parecchie calorie e parecchie proteine il corpo non ha risorse per fare crescere i muscoli.
  • L'allenamento deve essere estremamente pesante dato che il muscolo cresce solo se è obbligato da esercizi che lo portano a spremersi al massimo (questo è uno splendido discorso di fisiologia, ma non essendo questa la sede per approfondirlo prendete come buona questa spiegazione generica).

Basta considerare la dedizione e l'impegno che deve mettere un uomo per sviluppare la massa muscolare (allenamenti, alimentazione, integratori e a volte anche farmaci) come può essere possibile per una donna, che non ha un profilo ormonale favorevole, non cura l'alimentazione in modo specifico e non impegna tutte le proprie forze nel sollevare pesi, sviluppare muscoli enormi semplicemente facendo qualche esercizio di tonificazione? La risposta a questa domanda è che non è assolutamente possibile che sollevando qualche peso una donna si ritrovi i muscoli di un uomo…chiaro!

Il lavoro di tonificazione è importante per 2 motivi:

  • Ottenere muscoli sodi;
  • Dimagrire.

Un maggior tono muscolare comporta un aumento del metabolismo basale, quindi un maggiore dispendio calorico a riposo ed in qualunque momento della giornata. Se i muscoli sono più tonici il corpo brucia di più. Per queste ragioni è importante svolgere esercizi di tonificazione due o tre volte la settimana e farlo con impegno, dato che sono la parte più importante dell'allenamento visto il doppio risultato a cui portano. Una donna che inizia a sollevare pesi non si deve preoccupare se dopo i primi allenamenti i jeans stringono un po' di più. Il volume muscolare può aumentare ma questo effetto è molto limitato. Soprattutto all'inizio di un percorso di allenamento con i pesi, succede che i muscoli si tonificano facendo aumentare temporaneamente la circonferenza delle cosce, ma ciò è spiegato dal fatto che il processo di tonificazione è più rapido di quello di dimagrimento. Quindi la coscia cresce moderatamente perché il muscolo si sviluppa leggermente ma il tessuto adiposo che c'è sopra e gli eventuali cuscini creati dalla ritenzione idrica non sono ancora stati consumati. Ciò avverrà in modo più lento. Pertanto bisogna avere pazienza ed aspettare che avvenga anche questo secondo processo per ottenere le circonferenze desiderate. Per una donna che vuole dimagrire o rassodarsi è importante, come descritto in precedenza, il lavoro di tonificazione per ottenere muscoli sodi e tenere alto il metabolismo nonché rafforzare ossa, tendini, legamenti e prevenire dolori articolari come il mal di schiena.

 

Errore 3: Trascurare gli esercizi di base eseguiti con pesi liberi utilizzando carichi appropriati…

La vasta gamma di esercizi che si possono fare nei vari Centri si possono suddividere in 2 categorie principali: gli esercizi base in cui un unico movimento fa lavorare contemporaneamente un certo numero di muscoli e gli esercizi complementari nei quali invece lavora un singolo muscolo detti anche di isolamento. La prima categoria è caratterizzata da movimenti che coinvolgono varie articolazioni, per tale motivo diversi muscoli si contraggono per eseguire tale movimento e sono chiamati anche multiarticolari. Un esempio è il piegamento sulle gambe o squat, questo esercizio si sviluppa muovendo le articolazioni di caviglia, ginocchio ed anca e coinvolge i quadricipiti, i glutei, i bicipiti femorali, i lombari, gli adduttori ed altri muscoli minori. Nella seconda categoria rientrano gli esercizi monoarticolari, così definiti perché coinvolgono una sola articolazione. Un esempio sono le adduzioni (chiusure) delle gambe che si eseguono aprendo e chiudendo l'articolazione coxofemorale (l'anca) e muscolarmente fanno contrarre gli adduttori (interno coscia). Gli esercizi base si eseguono utilizzando i pesi liberi, mentre esistono un numero infinito di macchinari e di piccoli attrezzi per fare gli esercizi complementari. Devo aggiungere che gli esercizi base, facendo lavorare diversi muscoli contemporaneamente, sono molto più faticosi dei complementari e questo dovrebbe fare capire che sono anche più efficaci nel tonificare il corpo. Generalmente le donne però preferiscono svolgere esercizi appartenenti alla seconda categoria, perché si eseguono utilizzando comodi macchinari, perché sono appunto meno faticosi e perché ricordano meno il sollevamento pesi ed i muscoloni. Questo è il terzo grave errore che le donne fanno: non eseguire gli efficacissimi esercizi base come lo squat e gli affondi, ma limitarsi a fare qualche esercizio di isolamento come gli slanci per i glutei o le adduzioni per l'interno coscia. I risultati che si ottengono con gli esercizi multiarticolari non sono riproducibili con nessun altro tipo di attività fisica! Solo questi esercizi fanno contrarre e quindi rassodare tutte le fibre di un certo muscolo, inoltre come abbiamo appena detto, con pochi esercizi facciamo lavorare vari muscoli. Questo permette anche di rendere più breve l'allenamento (ricordate il discorso del cortisolo legato alla durata dell'attività?). Un allenamento per stimolare in modo efficace la tonificazione dei muscoli deve essere composto principalmente da esercizi base con carichi considerevoli. La scelta del peso da utilizzare è un altro fattore importante per un lavoro di successo. Una donna deve utilizzare i chilogrammi che solleva come un alleato per dimagrire e definire i muscoli, quindi maggiore è il carico e maggiori saranno i risultati! Ovviamente il peso deve comunque essere tale da consentire una esecuzione corretta dell'esercizio in questione. Non abbiate paura, i muscoli come ho già spiegato non cresceranno, però diventeranno molto più sodi e daranno forma alle curve del corpo. Inoltre favoriranno il dimagrimento: un corpo più muscoloso è come una macchina con una cilindrata più grossa che brucia più benzina (calorie) e che quindi è portato a dimagrire consumando il grasso in eccesso. Un allenamento per rassodare i muscoli e favorire il dimagrimento deve prevedere esercizi quali squat, affondi, distensioni su panca piana e sopra le spalle; questi esercizi vanno eseguiti con poche ripetizioni (8/15) e con più peso possibile. In questo modo oltre ad aumentare la forza il corpo femminile svilupperà glutei rotondi e sodi, cosce magre e affusolate, spalle piene e braccia non ballonzolanti!

 

Riassumendo

Un allenamento non deve durare più di 60 minuti in totale. Deve prevedere esercizi di tonificazione con manubri e bilancieri da svolgere con carichi con cui si sente faticare i muscoli, ed una parte di attività aerobica sulle macchine da cardiofitness. Lavorando in questo modo il corpo dimagrirà ridurra la cellulite ed i muscoli diventeranno più sodi valorizzando maggiormente le curve e la femminilità.